Newwave Media srl

Restauro dell’Ex Casinò del Lido di Venezia

Restauro dell’Ex Casinò del Lido di Venezia

Luogo
Lido di Venezia (VE), Italia

Committente
Comune di Venezia

Periodo
2018

Importo opere
10.000.000 €

Riconoscimenti
Studio Berlucchi srl, SEINGIM Global Service Srl, Prof. Arch. Eugenio Vassallo

Il Casinò del Lido è un’opera che appartiene a quella parte dell’architettura dei primi decenni del Novecento legata ai valori formali del passato e che dichiara la propria adesione alle necessità di rappresentazione monumentale del governo fascista, sotto il quale vide la luce questo edificio. L’opera, realizzata nel 1938 sul progetto dell’ingegnere bresciano Eugenio Miozzi, fu particolarmente desiderata da parte del governo nella speranza che in essa si realizzasse la “Casa da Gioco più bella d’Europa”. L’edificio interessa una superficie coperta di circa 4200 mq con cinque piani in elevazione comprensivi di un piano seminterrato, più sottotetti. Il progetto ha interessato la prevenzione incendi, gli impianti, il consolidamento strutturale, e il progetto architettonico e di restauro delle superfici interne.

Attività svolte
  • Progetto Definitivo
  • Progetto Esecutivo
  • Direzione Operativa

L’intervento ha presentato un elevato livello di complessità, richiedendo di trovare soluzioni capaci di conciliare le esigenze normative, prestazionali, di conservazione e valorizzazione degli spazi.
A titolo di esempio, il progetto di prevenzione incendi, dati i limiti imposti dalla necessità di non manomettere le finiture storiche, è stato condotto tramite le più avanzate tecniche di fire safety engineering. Gli spazi dell’Ex Casinò, messi a disposizione per congressi e spettacoli durante tutto l’anno, saranno dedicate alla Fondazione la Biennale di Venezia durante la Mostra Internazionale del Cinema.

Condividi FacebookLinkedIn